Direct Line, come fare un preventivo online

Le assicurazioni online sono diventate una realtà. Sempre più utenti fanno dei preventivi e stipulano assicurazioni per auto e moto con questo sistema. Le compagnie presenti online sono tante e tutte di primaria importanza. Una delle più cliccate e visitate è sicuramente la Direct Line.

Come fare a chiedere un preventivo?


Banner_Amazon Optical 468x60

La Direct Line fa parte del gruppo britannico RBS, azienda leader nel settore assicurazioni auto. E’ stata una delle prime aziende a dare la possibilità all’utente di stipulare le proprie polizze auto, dapprima al telefono e poi con l’avvento di internet, sul web. Oltre 700.000 italiani dal 2002, anno di lancio in Italia, sono clienti di questo grande gruppo e sono in continua ascesa. Ma come si stipulano le polizze con questa compagnia?

Su internet basta andare sul sito ufficiale di Directline, cliccare sull’area interessata (auto o moto), compilare il semplice form e subito vi sarà restituito un preventivo molto vantaggioso. Mentre si stanno inserendo i dati è possibile consultare il FAQ e leggere il regolamento per non commettere errori. Ma analizziamo il preventivo nel dettaglio.

1° schermata. Nella prima schermata, dopo aver schiacciato il pulsante “fai un preventivo“, vi viene chiesto se volete assicurare un auto nuova o già avete un auto assicurata e magari volete cambiarla. Subito vi verrà chiesto se usufruite delle agevolazioni della legge Bersani. Con la Bersani è possibile assicurare una seconda auto con le stesse classe di merito di un’eventuale prima auto in famiglia. Poi vi verrà chiesto da quando far partire la vostra polizza e inserire la targa dell’auto se in vostro possesso.

2° schermata. In questa seconda schermata, dovrete inserire i dati personali del contraente della polizza, ossia il CAP e il comune di residenza, professione e data di nascita.

3° schermata. In questa schermata bisogna inserire i dati relativi all’auto: anno di immatricolazione, modello, accessori, il tipo di utilizzo dell’auto, chilometri percorsi in un anno e dove viene parcheggiate l’auto, se in un garage o un parcheggio esterno.

4° schermata. Questa schermata è un riepilogo di tutti i dati inseriti, da ricontrollare ed eventualmente correggere.

5° schermata. Nell’ultima schermata viene indicato il premio annuo da pagare, con lo sconto applicato dalla compagnia che va, a seconda del modello dall’auto, dal 15 al 20%.

Servizio a 360 gradi.

Interessante anche il servizio post polizza. C’è un servizio completo per gli eventuali sinistri, dove un’operatore è disponibile quasi sempre per aiutarvi a risolvere tutti i problemi. La Direct Line ha concentrato i propri sforzi per fare della gestione dei sinistri il punto di forza, certificandosi anche ISO 9001.

Per chi lo desidera, il preventivo può anche essere chiesto telefonicamente o via mail.

Ti serve un prestito? Richiedi un appuntamento in una filiale Compass!

Conti correnti in evidenza:
Conto corrente Arancio di Ing Direct
Conto corrente My Genius di UniCredit

Sia i commenti che il pings sono chiusi.

Commenti terminati