Postepay ed il nuovo sistema di sicurezza web

Ben presto le operazioni di ricarica cellulare, il pagamento di una bolletta oppure le ricariche delle carte postepay, dovranno passare per un nuovo sistema di sicurezza web.


Banner_Amazon Optical 468x60

Chi di noi non possiede una carta Postepay?

Questa carta prepagata, nata come carta ricaricabile del circuito Visa-Mastercard, ha offerto nel tempo la comodità di tante operazioni da effettuare online.

Da qualche giorno nel sito delle Poste, è presente un avviso che ci informa, che progressivamente sarà introdotto per le operazioni dispositive, il nuovo sistema di sicurezza web.

Cosa dobbiamo fare noi utenti?

Dobbiamo recarci presso un Ufficio Postale per chiedere l’attivazione di questo nuovo servizio, abbiamo ancora qualche mese di tempo, e rendere noto il nostro numero di cellulare da associare alla carta Postepay, poi ci colleghiamo nuovamente al sito delle Poste e abilitiamo la nostra carta prepagata.

Fatto ciò, possiamo utilizzare, per effettuare le operazioni dispositive, una password valida solo per una operazione, e questa password ci sarà inviata con un sms sul numero di cellulare associato alla nostra Postepay.

Questo codice sarà valido solo per una operazione ed è questa la novità ingegnosa ma altrettanto semplice portata avanti dalle Poste italiane per salvaguardare il nostro denaro.

 

Ti serve un prestito? Richiedi un appuntamento in una filiale Compass!

Conti correnti in evidenza:
Conto corrente Arancio di Ing Direct
Conto corrente My Genius di UniCredit

Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Devi essere collegato per poter lasciare il tuo commento Collegati