Postepay moneygram

CARTA PREPAGATA POSTEPAY MONEYGRAM

Poste italiane, famosa soprattutto per la carta PostePay, sta ampliando i suoi prodotti per venire incontro alle esigenze dei cittadini non residenti in Italia.

Con la sua nuova carta prepagata Postepay MoneyGram Rewards, Poste si sta rivolgendo principalmente a chi ha la necessità di inviare agevolmente il denaro all’estero.

Questa carta garantisce anche uno sconto del 5% su tutte le commissioni, offrendo un ulteriore vantaggio a chi la utilizza.

Inoltre la presenza massiccia di uffici postali rende l’azione di invio del denaro davvero facile e veloce.

Per richiedere la carta è possibile registrarsi attraverso una semplice chiamata telefonica al numero 800785353. Durante la telefonata viene dato un codice privato di 12 cifre e successivamente la carta Postepay MoneyGram Rewards  viene inviata tramite servizio postale.

Un altro modo per richiederla è tramite la compilazione di un modulo che si trova negli uffici postali e che deve essere spedito, senza mettere nessun francobollo. Anche qui la carta arriverà per posta.

Una volta in possesso della carta si dovrà attivarla chiamando il numero specifico 800902122, se si chiama dall’Italia, oppure +39 02 34980131 per le chiamate dall’estero. In questo passaggio saranno richiesti i codici di accesso, ovvero il codice a 12 caratteri e il numero della carta.

La carta consente di fare degli acquisti fino ad un massimo di 2500 euro annuali e di prelevare del denaro fino ad un massimo di 1000 euro, sempre annuali.

Con la carta Postepay MoneyGram Rewards si possono fare le ricariche del cellulare e, attraverso la piattaforma online di Poste, si possono consultare tutte le transazioni della carta stessa.

La ricarica della carta avviene sempre attraverso gli sportelli postali oppure nelle ricevitorie Sisal e anche con gli sportelli ATM.

Ti serve un prestito? Richiedi un appuntamento in una filiale Compass!

Conti correnti in evidenza:
Conto corrente Arancio di Ing Direct
Conto corrente My Genius di UniCredit

Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Devi essere collegato per poter lasciare il tuo commento Collegati