Conto alla rovescia Banca Sella

Se si è alla ricerca di un conto corrente che costi sempre meno, Banca Sella ha pensato al “Conto alla Rovescia“, ovvero un conto che si riduce in base alle opzioni che il cliente aggiunge.


Banner_Amazon Optical 468x60

Il Conto alla Rovescia ha un canone trimestrale di 18 euro, da considerarsi già basso anche se lo si accetta così come è.

Compreso nel canone, il cliente trova molte operazioni e servizi gratuiti tra cui l’erogazione della carta bancomat e del libretto degli assegni. Rimangono gratuiti tutti i prelievi effettuati presso gli sportelli bancomat del circuito Banca Sella e 2 prelievi mensili gratuiti anche se fatti in bancomat differenti. La carta di credito viene concessa gratuitamente per tutto il primo anno mentre i successivi anni il costo tende a scendere a seconda dell’utilizzo che se ne fa.

A differenza di altri conti, il Conto alla Rovescia di Banca Sella offre anche un minimo rendimento dello 0,40%  se sul conto si trovano capitali superiori ai 10.000 euro.

 

Per azzerare il canone trimestrale di questo conto corrente il cliente può risparmiare:

–       2 euro se fa accreditare lo stipendio o la pensione

–       2 euro se richiede una carta di credito associata al conto

–       2 euro se utilizza il conto corrente online attraverso l’attivazione del codice Internet Banking

–       4 euro se affida i propri capitali alla banca per degli investimenti

–       4 euro se apre un mutuo attraverso Banca Sella

 

La maggior parte delle opzioni sopra indicate sono utili a molti potenziali clienti ed il canone trimestrale si abbassa notevolmente in modo naturale.

 

Ti serve un prestito? Richiedi un appuntamento in una filiale Compass!

Conti correnti in evidenza:
Conto corrente Arancio di Ing Direct
Conto corrente My Genius di UniCredit

Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Devi essere collegato per poter lasciare il tuo commento Collegati