La cessione del quinto

La cessione del quinto è una forma di prestito personale che si và ad estinguere con la cessione di una parte dello stipendio fino ad un massimo del 20% cioè la quinta parte per l’appunto. Questa forma di prestito è nata per agevolare i dipendenti statali, nel lontano 1861 il Re Vittorio Emanuele diede vita a questa tipologia di prestito, oggi è regolata con il DPR del 180 e 895 del 1950 e successive modifiche.


Banner_Amazon Optical 468x60

Attualmente, la cessione del quinto, è estesa a tutti i lavoratori dipendenti sia statali che del settore privato ed anche ai pensionati; sono esclusi i lavoratori autonomi. L’importo massimo erogabile è  determinato da diversi fattori, quali l’età del soggetto, l’importo della sua busta paga o della sua pensione e il TFR accumulato.

Solitamente non supera  il limite di € 70.000, con una rateizzazione massima di 120 rate mensili ed un minimo di 24 rate, viene fissato per i prestiti ai pensionati anche un limite di età  a 90 anni; mentre per i lavoratori dipendenti, sia essi del settore statale che del settore pubblico, si dovrà tener conto della durata del rapporto lavorativo.

Oggi la normativa vigente stabilisce, per la cessione del quinto, la stipula di un’assicurazione sia per quanto concerne il rischio vita (senza rivalsa sugli eredi) che il rischio impiego (nei limiti del TFR) La caratteristica principale è legata al presupposto che la rata viene trattenuta direttamente sullo stipendio o sulla pensione dal datore di lavoro, in questo modo si annulla il rischio dell’insolvenza da parte del debitore, che non può annullare il mandato di trattenere la rata dalla busta paga o dalla pensione.

Altra caratteristica è che non è necessariamnte un prestito legato all’acquisto di un bene o di un servizio specifico. I soggetti autorizzati alla cessione del quinto, sono elencati nel DPR 180/50, ma di fatto ci si rivolge ad una società di mediazione creditizia regolarmente iscritta all’Albo, che farà da tramite tra i soggetti abilitati ed i clienti.

 

Ti serve un prestito? Richiedi un appuntamento in una filiale Compass!

Conti correnti in evidenza:
Conto corrente Arancio di Ing Direct
Conto corrente My Genius di UniCredit

Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Devi essere collegato per poter lasciare il tuo commento Collegati