My Credit Sprint Banca Popolare di Bari

PRESTITI PERSONALI MY CREDIT

My Credit Sprint della Banca Popolare di Bari è il nuovissimo prestito personale creato per le esigenze immediate dei potenziali clienti della banca. Le sue caratteristiche sono: tassi di mercato convenienti, spese contenute e tempi di erogazione molto rapidi.

Con My Credit Sprint è possibile richiedere l’importo del prestito che arrivi fino a 30.000 euro, per la durata del piano di ammortamento, si deciderà con il consulente finanziario, in base alle proprie capacità economiche. L’erogazione del prestito avverrà sul conto corrente del cliente della banca Popolare di Bari, ed il rimborso del prestito ottenuto, può avvenire tramite RID direttamente sul conto corrente BPBari.

I documenti necessari per richiedere il prestito My Credit Sprint sono: la busta paga o il cedolino della pensione, l’ultima dichiarazione dei redditi, il documento d’identità, ed il codice fiscale riportato sulla Carta Regionale dei Servizi.

Sottoscrivendo il prestito personale fino al 31 gennaio 2012, presso la Banca Popolare di Bari, è possibile partecipare all’estrazione di 1.000 euro, da spendere in acquisti per lo shopping giornaliero, Sprint e Shop, è il nome del concorso. I vincitori saranno avvisati tramite raccomandata e/o telefonata.

Anche questo prestito personale My Credit Sprint è destinato ai privati, così come gli altri prodotti finanziari che possono accompagnare i clienti della banca, in tutti i momenti, dal tempo libero alla crescita personale e professionale.

La Banca Popolare di Bari ha esteso il proprio numero di filiali, a partire dal 2008 con l’acquisto di 43 nuovi sportelli, nel 2009 sono state acquisite nuove filiali in Toscana, Umbria e Lazio, in concomitanza con un aumento del capitale pari a 200 milioni di euro a testimonianza della grinta che caratterizza il gruppo.

Ti serve un prestito? Richiedi un appuntamento in una filiale Compass!

Conti correnti in evidenza:
Conto corrente Arancio di Ing Direct
Conto corrente My Genius di UniCredit

Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Devi essere collegato per poter lasciare il tuo commento Collegati