I cattivi pagatori – approfondimenti –

Per cattivo pagatore (o soggetto inadempiente) s’intende colui, che dopo l’ottenimento di un finanziamento, non ha pagato una o piu’ rate (minimo tre rate) del prestito o le ha pagate con notevole ritardo (minimo due mesi) .


Banner_Amazon Optical 468x60

Quando si verificano le suddette condizioni, il suo nominativo viene inserito in una banca  dati che viene consultata dalle banche e dalle società di finanziamento, per valutare i rischi creditizi.

Una volta che il proprio nominativo è stato inserito in queste cosidette centrali dei rischi, non è facile riuscire ad ottenere nuovi finanziamenti (nel breve periodo) e se si riescono ad ottenere solitamente viene applicato un tasso di interesse più elevato per far fronte all’eventuale insolvenza del cattivo pagatore.

La cancellazione da questi elenchi non è semplice; se da un lato il soggetto non può negare l’inserimento del proprio nominativo (tranne nel caso in cui è stato truffato) in queste liste, dall’altro lato una volta inserito vedrà cancellato il suo nominativo soltanto dopo un determinato periodo prestabilito (fino ad un massimo di  36 mesi) o dopo il pagamento delle rate insolute.

La cancellazione di norma dovrebbe essere automatica, se ciò non si verifica, si dovrà chiedere alle centrali dei rischi l‘aggiornamento dei proprio dati con la c.d.  istanza di cancellazione di propri dati.

L’istanza da spedire alla centrale dei rischi con raccomandata con ricevuta di ritorno; inserendo i propri dati personali gli estremi del finanziamento ed il motivo per cui si ha il diritto a chidere la cancellazione  In questo modo ad avvenuta e corretta cancellazione si potranno richiedere dei nuovi finanziamenti con il proprio passato creditizio senza tracce di insolvenza.

 

Ti serve un prestito? Richiedi un appuntamento in una filiale Compass!

Conti correnti in evidenza:
Conto corrente Arancio di Ing Direct
Conto corrente My Genius di UniCredit

Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Devi essere collegato per poter lasciare il tuo commento Collegati