Prestiti difesi

Alla richiesta di un prestito, si può presentare la proposta da parte della finanziaria o della banca, di affiancare un’assicurazione per proteggere il richiedente in determinate situazioni.


Banner_Amazon Optical 468x60

Questo tipo di prestiti si chiamano Prestiti Difesi.

L’assicurazione generalmente serve a tutelare il richiedente nel caso non possa pagare le rate per un certo periodo di tempo.

 Le motivazioni legate all’impossibilità di assolvere al debito, sono legate alla perdita del lavoro o ad infortuni che non consentono di lavorare e addirittura in caso di decesso.

L’assicurazione sui prestiti, nella norma, non è obbligatoria e non è vincolante per ottenere il prestito.

Una delle banche che offre un Prestito Difeso, è la Banca Marche.

Il suo Prestito Difeso rientra nella categoria di prestiti personali che possono essere richiesti senza dover fornire la motivazione e l’utilizzo dei soldi.

Il prestito viene concesso velocemente, nel giro di qualche giorno e la richiesta può arrivare fino a 30.000 euro.

Il rimborso avviene in rate mensili, per un massimo di 10 anni e il richiedente può scegliere se applicare il tasso fisso o quello variabile.

Per maggiore tutela del richiedente, Banca Marche, consente di posticipare la prima rata e la possibilità di richiedere la sospensione della stessa.

 La prima rata può essere pagata fino a sette mesi dopo la richiesta del prestito e la sospensione delle rate non si limita ad una sola.

Grazie alla tipologia di prestito, l’assicurazione è compresa nell’erogazione ed il richiedente può avvalersi di una certa tranquillità nella restituzione

Ti serve un prestito? Richiedi un appuntamento in una filiale Compass!

Conti correnti in evidenza:
Conto corrente Arancio di Ing Direct
Conto corrente My Genius di UniCredit

Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Devi essere collegato per poter lasciare il tuo commento Collegati