Prestiti Fiduciari


Banner_Amazon Optical 468x60

Tra le varie modalità di accesso ad un prestito, si trovano anche i Prestiti Fiduciari, ovvero la richiesta di denaro non necessariamente da utilizzare per acquisti di utilità.

Generalmente il Prestito Fiduciario è richiesto da coloro che necessitano di denaro contante.

Sia le banche che le finanziarie, per questo tipo di prestito, chiedono delle garanzie per concedere il denaro.

In linea di massima si deve presentare il proprio reddito, atto a garantire la restituzione, e anche l’eventuale presenza di ulteriori prestiti a carico del richiedente.

La somma richiesta può essere data tramite un assegno oppure versato direttamente sul conto corrente personale.

Quasi tutte le finanziarie o banche, hanno la possibilità di concedere i Prestiti Fiduciari.

 

Aliprestito riserva il prestito fiduciario ai lavoratori dipendenti con un contratto da almeno 12 anni e concede una somma massima di 18.000 euro; la restituzione rateale massima, corrisponde a 5 anni.

Aliprestito è aperto anche alla categoria dei cattivi pagatori anche se solo per quelli che hanno saltato al massimo due rate.

 

Unicredit Banca, in accordo con molte università, concede dei prestiti fiduciari agli studenti senza che debbano presentare delle garanzie o che abbiano una terza persona che funga da garante.

Si chiama Unicredit ad Honerem e la richiesta è abbastanza facile. Lo studente può richiedere alla sua facoltà a quale banca dovrà fare richiesta e anche tutte le valutazioni per poter ottenere il prestito fiduciario.

 

Visto che un prestito finalizzato è concesso da molte banche, è bene richiedere un preventivo alla propria banca di appartenenza, prima di rivolgersi a qualche finanziaria.

 

Ti serve un prestito? Richiedi un appuntamento in una filiale Compass!

Conti correnti in evidenza:
Conto corrente Arancio di Ing Direct
Conto corrente My Genius di UniCredit

Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Devi essere collegato per poter lasciare il tuo commento Collegati