Prestiti per extracomunitari


Banner_Amazon Optical 468x60

Una persona che non ha una residenza italiana o europea, ovvero un extracomunitario, difficilmente ottiene un prestito personale.

Nella norma un prestito richiede tutta una serie di garanzie e documenti che un cittadino extracomunitario non può fornire.

Esistono però delle strade laterali che si possono percorrere per poter avere accesso a del denaro in prestito.

Le formule che consentono questo sono legate al possesso di una busta paga; questo documento spesso può bastare per richiedere un prestito.

La banca o la finanziaria, sulla base del valore della busta paga possono:

–        valutare le capacità creditizie del richiedente, ovvero se sarà in grado di restituire la somma

–        valutare quale è il tetto massimo di denaro che sono in grado di restituire

–        considerare il lavoro, come una garanzia di serietà del richiedente.

 

Uno dei modi più usati è quello della cessione del quinto dello stipendio. E’ un modo facile per ottenere un prestito e non sono richieste particolari garanzie immobiliari o di persone che garantiscono.

Le somme sono generalmente concesso nell’arco di due o tre giorni; i documenti da presentare sono la busta paga, il codice fiscale e un documento di identità.

 

Sia che si scelga questo tipo di prestito o un altro, le somme massime arrivano intorno ai 50.000 con una rateizzazione massima di 120 mesi.

Qualora si abbia la necessità di maggior denaro, si può chiedere il Prestito Delega, che insieme al prestito con cessione del quinto, arriva a prelevare dallo stipendio il 40%.

Se si è in possesso di un CUD, di una dichiarazione dei redditi e ovviamente delle busta paga, un cittadino extracomunitario può richiedere anche un prestito personale.

 

Ti serve un prestito? Richiedi un appuntamento in una filiale Compass!

Conti correnti in evidenza:
Conto corrente Arancio di Ing Direct
Conto corrente My Genius di UniCredit

Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Devi essere collegato per poter lasciare il tuo commento Collegati