Prestiti personali agevolati

prestiti personali agevolati riguardano sempre una particolare categoria, che può variare da banca a banca.

Generalmente sono dei prestiti che seguono una linea soggettiva di trattamento del cliente, a cui non vengono chiesti i soliti tassi di interesse.

Tra le banche che promuovono i prestiti personali agevolati, troviamo Intesa San Paolo con il suo prodotto finanziario Superflash; questo è sia un prestito personale che un conto corrente.

 

Il conto corrente Superflash è pensato per chi ha meno di 26 anni ed è molto conveniente.

 

Il prestito personale agevolato Superflash è rivolto a coloro che hanno tra i 18 ed i 35 anni; è un prestito rivolto ai soli giovani.

La somma richiedibile è di 2.000 euro come minimo, fino ad un massimo di 30.000 euro.

Il prestito è finalizzato ad esigenze private ma non può essere richiesto per ampliare la propria attività lavorativa.

La restituzione del prestito avviene tramite rate mensili che possono durare al massimo 6 anni.

Non sono previste le classiche spese di apertura pratica e nella rateizzazione non è previsto nemmeno il costo di incasso rata.

Superflash consente anche di saltare una rata, se si è impossibilitati a pagare; questa opzione è totalmente gratuita e non si subiscono penali di alcun genere.

Nel caso si voglia estinguere in anticipo il prestito, si paga una penale dell’1% sul denaro versato.

 

Il prestito Superflash è richiedibile da chi possiede un conto corrente personale presso Intesa San Paolo; il richiedente deve essere residente in Italia da almeno due anni.

Il richiedente, al momento della richiesta di prestito, deve lavorare da almeno 18 mesi.

 

Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Devi essere collegato per poter lasciare il tuo commento Collegati