Prestito Camper Caravan Findomestic

 


Banner_Amazon Optical 468x60

Quando l’estate si avvicina, si aprono nuove occasioni come quelle offerte con il prestito camper o caravan di findomestic.

Sia i caravan che i camper hanno dei costi molto alti e per poter affrontare serenamente una vacanza, l’ideale è di chiedere un prestito per riuscire ad acquistarlo.

Grazie al prestito camper o caravan di Findomestic, con piccole rate mensili si potrà comprare, senza però restare senza liquidità economica.

Le caratteristiche principali del prestito Findomestic sono:

–       nessuna spesa aggiuntiva come quelle per l’istruttoria, il costo del bollo o di costi accessori

–       nessun costo per l’incasso della rata

–       nessun costo per le comunicazioni che Findomestic invia al consumatore

–       possibilità di acquistare un caravan o un camper sia nuovo che usato

 

Il richiedente dovrà avere almeno 18 anni e al massimo 75 e si dovrà presentare la documentazione che attesti un reddito.

L’erogazione del prestito potrà avvenire per mezzo di assegno oppure con accredito diretto sul proprio conto corrente; la restituzione può essere effettuata tramite bollettini postali oppure con addebito sul conto corrente personale.

 

A seconda dell’entità del prestito, il consumatore potrà ottenere differenti proposte economiche; i tassi di interesse oscillano tra l’8,62% del Tan e l’8,97% del Taeg.

Maggiore sarà la richiesta di prestito camper o caravan di findomestic e maggiori potranno essere le rate e di conseguenza la durata.

Per esempio, se occorrono 24.000 euro di prestito, la rateizzazione può arrivare a 10 anni con una rata mensile fissa pari a 299,20 euro.

 

Per chi vuole sentirsi più tranquillo, Findomestic mette a disposizione delle assicurazioni aggiuntive che possono essere utili in caso di mancato pagamento delle rate.

 

Ti serve un prestito? Richiedi un appuntamento in una filiale Compass!

Conti correnti in evidenza:
Conto corrente Arancio di Ing Direct
Conto corrente My Genius di UniCredit

Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Devi essere collegato per poter lasciare il tuo commento Collegati