Acquisto prima casa e spese notarili

Nella richiesta di un Mutuo per l’acquisto di una casa, dobbiamo considerare una spesa precedente che è quella del Notaio.


Banner_Amazon Optical 468x60

Nell’atto di compravendita e anche nella richiesta di Mutuo, occorre corrispondere le imposte, cioè l’iva e le imposte fisse che sono variabili.

Cambiano in base all’importo dell’ipoteca e dipendono anche dall’ente che ci concede il Mutuo.

Ma che ruolo ha il notaio?

Il notaio ha un ruolo fondamentale, perché deve verificare tutti i dati relativi all’immobile,cioè se sono in atto pignoramenti o altri tipi di vincoli.

Che strumenti ha il Notaio?

Il Notaio può eseguire le Visure ipotecarie presso l’Ufficio dei Registri Immobiliari e l’accatastamento regolare dell’immobile stesso.

Il compenso del notaio è regolato da una tariffa nazionale stabilita dalla legge.

Quando infine si effettua il rogito notarile,avviene  la  trascrizione sui registri immobiliari e con essa il trasferimento della proprietà.

Nel caso di acquisto della prima casa ci sono agevolazioni come l’imposta di registro, o in alternativa l’Iva,da pagare con aliquota ridotta;e le imposte ipotecarie e catastali da corrispondere in misura fissa.

Questo il sito dove poter dare un’occhiata alle tariffe nazionali

http://www.notaio.org/tariffe_notarili.htm

Ti serve un prestito? Richiedi un appuntamento in una filiale Compass!

Conti correnti in evidenza:
Conto corrente Arancio di Ing Direct
Conto corrente My Genius di UniCredit

Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Devi essere collegato per poter lasciare il tuo commento Collegati