Mutui agrari

I mutui agrari, come si può capire, sono dei finanziamenti studiati per venire incontro alle esigenze degli agricoltori che vogliono ampliare o sostenere la propria azienda. La richiesta di un mutuo agrario la si può effettuare per acquistare nuovi campi da coltivare, per ristrutturare le costruzioni necessarie o per comprare dei nuovi macchinari, nuove stalle o nuovi capannoni.


Banner_Amazon Optical 468x60

I mutui agrari non vanno confusi con i mutui fondiari in quanto questi prevedono un’ipoteca su un immobile; inoltre il mutuo fondiario è richiedibile per qualunque motivazione mentre i mutui agrari sono strettamente correlati all’utilizzo nella azienda agricola.

I mutui agrari offrono delle agevolazioni alle aziende agricole e sono spesso con dei tassi molto vantaggiosi se i richiedenti hanno un’età inferiore ai 40 anni. Le modalità e le proposte di un mutuo agricolo sono del tutto simili ad un mutuo tradizionale; si può scegliere tra diversi tipi di tassi di interesse applicati, così come si può scegliere la durata e il tipo di rateizzazione.

Inoltre, come per i mutui anche qui gli interessi passivi sono considerati delle spese detraibili.

Per legge si prevede che il mutuo agrario possa essere estinto in anticipo; si dovrà pagare una penale che viene comunque inserita nel contratto di mutuo. Le garanzie richieste per questo tipo di mutuo sono il possesso di un immobile su cui mettere un’ipoteca o un garante.I mutui agrari non sono erogati da tutte le banche ma alcune come, la BNL, il Monte dei Paschi di Siena e Unicredit lo fanno.

Ti serve un prestito? Richiedi un appuntamento in una filiale Compass!

Conti correnti in evidenza:
Conto corrente Arancio di Ing Direct
Conto corrente My Genius di UniCredit

Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Devi essere collegato per poter lasciare il tuo commento Collegati