Mutui spese di assicurazioni e intervento dell’Isvap

Nel momento in cui si stipula un contratto di mutuo, dobbiamo fare attenzione alle spese inerenti l’istruttoria della pratica stessa che sono variabili.

Inoltre è possibile stipulare un’assicurazione sul Mutuo stesso, per garantire lo stesso,da eventi vari.

Ad esempio, la Banca può proporre una Polizza contro i rischi di invalidità, inabilità, oppure contro la perdita del lavoro e anche la morte.

Questo rappresenta un mezzo di protezione, ma non sempre conveniente economicamente, per il cliente.

Si può e si deve scegliere di operare un confronto tra diversi preventivi offerti da altre società, estranee alla Banca con la quale si sottoscrive il finanziamento, e poi scegliere la proposta piu’ conveniente.

Sono state introdotte alcune novità con il regolamento n. 35 emanato da ISVAP che è in vigore dal dicembre 2010.

Le banche dovranno affrontare alcuni impedimenti e obblighi che  garantiscono maggiormente  il cliente, che sottoscrive  un mutuo, quando sceglierà di aderire ad una polizza assicurativa.

Una novità molto importante, che è stato introdotta, è quella che impedisce alla Banca di essere intermediario e beneficiario della copertura assicurativa.

In sintesi il cliente stesso è libero di stipulare  la polizza al di fuori del paniere offerto dalla banca.

L’ISVAP ha agito anche sulla trasparenza sul costo delle provvigioni per gli intermediari.

Il costo del premio e la parte di  provvigione per l’intermediario, dovranno essere ben chiaramente messe in evidenza,da parte delle Compagnie di Assicurazione.

http://www.isvap.it/isvap/imprese_jsp/HomePage.jsp

Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Devi essere collegato per poter lasciare il tuo commento Collegati