Tassi Usura

Si sente spesso parlare di usurai e di tassi usura che mettono in ginocchio le persone che chiedono dei prestiti a soggetti non autorizzati.


Banner_Amazon Optical 468x60

Per tassi usura si intendono quei tassi di interesse, applicati a prestiti richiesti, che superano le quote dichiarate legali dalla legge.

A seconda del tipo di prestito, o azione legata comunque al denaro, la legge consente una certa soglia di interessi.

Se si parla per esempio di scoperto bancario, la legge consente un tasso di interesse massimo pari al 22,4.

La richiesta di un prestito personale può essere aggravata da un tasso di interesse legale che non deve superare il 16,3 circa.

Generalmente le banche applicano dei tassi di interesse di gran lunga inferiori a quelli che la legge consente come tetto massimo. Infatti per uno scoperto la media bancaria si allinea al 15, mentre un prestito personale viene concesso mediamente con il 10,9 di interessi.

Il Ministero Economia e Finanza, insieme alla Banca d’Italia, determinano trimestralmente il valore relativo al tasso di usura.

La valutazione viene effettuata con una media matematica dei vari tassi di interesse applicati dalle banche; il valore ottenuto viene aumentato della metà.

Il numero che ne esce è il cosiddetto tasso usura.

Quando si fa richiesta di un prestito o di un mutuo, il richiedente deve prestare particolare attenzione ai tassi di interesse, facendo anche riferimento ai tassi usurai ufficiali che vengono pubblicati su specifiche pubblicazioni.

I tassi usurai sono puniti dalla legge e il cittadino può denunciare il fatto, anche se è un ente accreditato ad aver proposto il tasso di interesse usuraio.

I tassi di usura stabiliti dalla legge subiscono periodicamente delle inflazioni, dovute all’andamento del denaro; le cifre qui inserite debbono ritenersi puramente indicative e riferite al periodo in cui è stato scritto questo articolo.

 

Ti serve un prestito? Richiedi un appuntamento in una filiale Compass!

Conti correnti in evidenza:
Conto corrente Arancio di Ing Direct
Conto corrente My Genius di UniCredit

Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Devi essere collegato per poter lasciare il tuo commento Collegati